utenti ip tracking

Benvenuti nel sito dell'Associazione Pietra su Pietra

Attività 2021 e Campagna di raccolta fondi

per conservare le opere del passato

L’attività di Pietra su Pietra Onlus CONTINUA, nonostante le inevitabili restrizioni imposte dalla Pandemia da Covid-19.

Anche nel corso del 2021, come già avvenuto nello scorso 2020, l’Associazione si vede costretta a sospendere alcune attività ormai consolidate negli anni, quali l’organizzazione di corsi di formazione, mostre e la festa dell’Associazione, appuntamento ormai fisso al 18 agosto.
Ma nelle trascorse tristi settimane di lockdown, il Consiglio di Amministrazione ed i Soci hanno continuato a lavorare con determinazione al fine di programmare alcune attività fattibili nel pieno rispetto della normativa anti-Covid vigente, nonché al fine di continuare a progettare il recupero di manufatti del territorio frassinetese quali la Casaforte di Carabin ed alcune cappelle votive. Non solo, ma ogni socio ha cercato di sensibilizzare parenti, amici e conoscenti  a destinare il 5 per mille all’Associazione: si tratta di un semplice gesto da compiere nella compilazione della dichiarazione dei redditi, molto importante per permettere la prosecuzione delle attività sul Territorio.
In primis Pietra su Pietra ha lanciato dal mese di aprile al mese di settembre 2021 una raccolta fondi da destinare al “restauro conservativo” che verrà realizzato da professionisti competenti su manufatti già sistemati negli anni scorsi dal punto di vista del consolidamento della struttura muraria e della copertura, ma che per tornare al loro antico splendore necessitano del completamento dell’apparato pittorico.
Si tratta di monumenti storici che molti Frassinettesi d’origine portano nel cuore tra i più sentiti ricordi d’infanzia!
  • La Cappella Votiva adiacente alla strada Molino -  Frassinetto località “Soma”;
  • La Cappella dei morti di Arbauda;
  • La Cappella Votiva della borgata Balma;
  • La Cappella Votiva della borgata Coletto;
  • La Pittura murale della borgata Lassere.

L’Associazione proseguirà il progetto “La Vi d’le Parole” con scritte sulle pietre dalla Balma al Berchiotto e si prodigherà nella conservazione della memoria storica inerente i nomi delle case e dei prati delle borgate Coletto, Fraschietto e Monteu.

Da non dimenticare la ripresa dell’attività da parte delle Guide al Paesaggio ed ai Monumenti di Pietra su Pietra Onlus, le quali programmano per il giorno 14 agosto una piacevole passeggiata lungo il percorso devozionale delle Cappelle di Frassinetto. Partendo da Piazza Galtrucco alle ore 9,30, si raggiungerà la Cappella di Santa Croce a Chiapinetto, poi si visiterà la Cappella dei Tetti, del Coletto, del Berchiotto per poi giungere alla Cappella del Fraschietto.

Purtroppo le disposizioni adottate dalla Diocesi di Ivrea a fronte dell’emergenza sanitaria, comportano che, anche nel corso del 2021, come già avvenuto lo scorso anno, le messe in occasione delle festività dei Santi Patroni non vengano celebrate in ciascuna borgata neppure all’aperto, ma esclusivamente in Parrocchia.

 Con la viva speranza che il prossimo anno si possa tornare a celebrare le Messe presso le Cappelle delle nostre borgate, erette con tanta devozione e fatica dai nostri avi, sabato 14 agosto 2021 unitevi alla Passeggiata lungo il percorso devozionale tra cultura, maestria “del saper fare” ed un rigenerante percorso immerso nella natura!

Le guide di Pietra su Pietra Onlus ricordano che qualora Associazioni o semplici gruppi di amici volessero richiedere una visita guidata sul territorio di Frassinetto, è sempre possibile prendere contatto con l’Associazione mediante i contatti presenti sul sito internet www.pietrasupietra.eu
 

 

Campagna di raccolta fondi 
 
per conservare le opere del passato
 

L’ Associazione lancia una raccolta fondi da destinare al recupero di alcune opere del passato per  il periodo  Aprile/settembre 2021.  In questo caso i fondi saranno destinati al “restauro conservativo” di dipinti e affreschi presenti sul territorio di Frassinetto, i cui proprietari hanno già dato l’autorizzazione a procedere. Tali lavori saranno effettuati da professionisti competenti ad eseguire interventi sui beni culturali. Decreto Legislativo n°42/2004 e ss.mm.ii. “Codice dei Beni Cultuali e del Paesaggio”

Le persone fisiche potranno usufruire  di una detrazione IRPEF del 30%  effettuando un bonifico sul conto intestato all’Associazione Pietra su Pietra: IBAN: IT 50 V 07601 01000 000086974714 causale: erogazione liberale conservazione opere del passato.                                                              

La ricevuta (copia) del bonifico è da allegare  alla documentazione della denuncia dei redditi per ottenere la  detrazione fiscale.

Gli interventi di restauro a cura dell’Associazione sono subordinati dall’autorizzazione dei proprietari e dalla disponibilità di risorse finanziarie da destinarsi a tali lavori.      

L’ Associazione avendo l’autorizzazione dei proprietari è in grado d’intervenire sulle seguenti opere:

Cappelle Votive  

  • Cappella Votiva adiacente alla strada Molino -  Frassinetto località “Soma”;
  • Cappella Votiva della borgata Balma;
  • Cappella Votiva della borgata Coletto;
  • Cappella dei morti di Arbauda;
  • Pittura murale della borgata Lassere.

Sulle  Cappelle votive  sono già stati effettuati  lavori di consolidamento della struttura muraria  e della copertura, ora necessitano fondi per il completamento anche dell’apparato decorativo.

Se vuoi che il nostro percorso devozionale non rimanga solo un ricordo partecipa anche tu, sostieni l’Associazione, se sei  proprietario dai l’autorizzazione per il recupero di altre Cappelle votive e pitture murali.  

 

Berchiotto 30 - 03 - 2021                                                        il Consiglio di Amministrazione


Il nome “Pietra su Pietra” vuole ricordare la costanza e la tenacia della gente di montagna, rispecchiare l’essenzialità ed il pregio delle opere esistenti, indicare un modo di operare per raggiungere alcuni traguardi, tra i quali proprio quello di evitare che molti antichi manufatti ancora presenti sul territorio di Frassinetto vadano dispersi, ripristinandoli, “pietra su pietra”.


DESTINIAMO IL NOSTRO 5 PER MILLE ALL'ASSOCIAZIONE PIETRA SU PIETRA ONLUS.
Il sostegno di tutti è fondamentale, non ostacola o indirizza l’eventuale assegnazione personale dell’8 x 1000 ed è gratuito. Ci auguriamo dunque che vogliate rafforzare l’Associazione, sottoscrivendo in suo favore la devoluzione del 5x1000 delle imposte comunque in ogni caso già pagate. TUTTI possono destinare il loro 5x1000 alla nostra Associazione. Fatevi promotori di questa iniziativa PRESSO AMICI E CONOSCENTI. Per destinare il 5 x 1000 si deve apporre la propria firma nell’apposito spazio all’interno del proprio Modello 730, Unico o CU (exCUD), scrivendo il codice fiscale dell’Associazione: 92514210019 - ASSOCIAZIONE PIETRA SU PIETRA ONLUS - FRASSINETTO (TO).


Non lasciamo morire la nostra lingua, parliamola e scriviamola


I nostri paesi:

.CAPELLI  /  Vi Capel   .BORGIALLO  /  Vi Bourdjal  .CHIAPINETTO  /  Tchapinei   

.MOLINI  /  Mulen   .TETTI  /  Vi Tet   .TRUFFA   /  Trufà    .COLETTO  /  Coulet   

.BERCHIOTTO  /  Bartchot   

.FRASCHIETTO  /  Fastchei   .Monteu  /  Mounteur    .QUERIO  /  Couer


COSTRUIAMO INSIEME UN SOGNO DESTINIAMO IL 5 PER MILLE

ALL'ASSOCIAZIONE "PIETRA SU PIETRA" ONLUS FRASSINETTO - TO

CODICE FISCALE 92514210019

Il 5 x 1000 è una detrazione d'imposta che avviene in ogni caso ed i cittadini  possono anche destinarlo all'Associazione PIETRA SU PIETRA , in quanto ONLUS, ha possibilità di accedere a tali fondi, destiniamoli quindi con una semplice firma.

Per destinare il 5 x 1000 i soci, i loro famigliari ed amici devono apporre la propria firma nell'apposito spazio all'interno del proprio modello 730, Unico o CUD, scrivendo anche il codice fiscale dell'Associazione: n° 92514210019 .

Per conoscere, capire, salvaguardare, recuperare... le meraviglie che i nostri vecchi ci hanno lasciato: i sentieri, le cappelle, le antiche borgate, i caratteristici fabbricati rurali, l'ambiente naturale ancora integro....

Per formare le giovani generazioni... alla conoscenza, al rispetto ed al riutilizzo degli antichi saperi e delle tradizioni....

Per costruire una vita moderna rispettosa dell'ambiente... che, con la cooperazione degli anziani, riannodi i fili con il passato...

Per far conoscere e amare il nostro paese... rendendo possibili visite e attività interessanti e coinvolgenti per tutti...

Per ritrovare l'orgoglio delle nostre origini montane...


Giornata nazionale del Paesaggio 14 marzo 2021

si aggiudica il riconoscimento  “La biodiversità dentro la città - la Valle d’Astino di Bergamo”  

Assegnate inoltre 1 menzione speciale, 9 menzioni e 5 segnalazioni


Istituita, con Decreto ministeriale 7 ottobre 2016 n. 457, con l’obiettivo di “promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e  sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati, attraverso specifiche attività da compiersi sull’intero territorio nazionale mediante il concorso e la collaborazione delle Amministrazioni e delle Istituzioni, pubbliche e private”.

In questa occasione sarà consegnato il Premio Nazionale del Paesaggio, un importante riconoscimento che il Ministero attribuisce agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del Patrimonio culturale del nostro Paese attraverso la creazione di economie sostenibili e la diffusione e la divulgazione di valori etici e culturali, in coordinamento con le procedure previste per il Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, giunto quest’anno alla sua VII edizione.

La nostra Associazione per la salvaguardia dell’ambiente e delle tradizioni (in applicazione dell'art. 4 dello statuto) ha istituito e reso operative:

  • dall’anno 2012 formazione delle guide ai monumenti e al paesaggio;
  • dall’anno 2015 laboratori del saper fare “ a cielo aperto” sull’artigianato e di educazione ambientale;
  • anno 2020 l’istituzione del Comitato dell’Osservatorio del Paesaggio Culturale.
Contattaci
Invia un richiesta informazione via email: ti risponderemo appena possibile!
Clicca il cerchio per attivare il modulo